Disturbi dell’umore

Sono i più frequenti dopo i disturbi d’ansia. Il più conosciuto è la depressione, caratterizzata da una serie di indicatori: umore basso per la  maggior parte del giorno, diminuzione di interesse e piacere per tutte le  attività della vita, significativa perdita o aumento di peso,  insonnia o ipersonnia, agitazione o rallentamento psicomotorio, affaticamento e mancanza di energia,  sentimenti  di autosvalutazione associati a vissuti eccessivi e inappropriati di colpa, difficoltà a prendere decisioni,  ricorrenti  pensieri di morte.

Questa condizione talvolta si alterna a fasi di segno  completamente opposto caratterizzati da euforia e percezione alterata delle condizioni che ci si trova ad affrontare. Si tratta della cosiddetta “fase  maniacale” della depressione “bipolare”, proprio perché caratterizzata da  un’oscillazione tra queste due polarità antitetiche

CONTATTI RAPIDI
LECCO | BARZANÒ (LC) | ERBA (CO)
E-mail: info@bassanipsicologo.it | Cell: 338.5816257
P.IVA: 02834600138

Informativa privacy & Cookie policy